Wuabit, il portafoglio crypto per WhatsApp

Secondo la rivista Express, il wallet di criptovalute per WhatsApp, Wuabit, sarebbe pronto per il lancio.

Wuabit infatti è un crypto wallet accessibile tramite un’interfaccia inserita direttamente all’interno della chat di WhatsApp.
I suoi sviluppatori lo definiscono come un “agente software” con intelligenza artificiale che consente agli utenti di effettuare transazioni semplicemente digitando i comandi all’interno della celeberrima App di messaggistica.

Ovviamente l’obiettivo è quello di rendere possibile a tutti effettuare pagamenti in criptovalute con semplicità, visto che nei paesi occidentali la presenza di WhatsApp sugli smartphone è estremamente diffusa.

Infatti, un portavoce dell’azienda ha dichiarato a Express.co.uk che:

“Stiamo per completare il servizio di base del wallet partendo da Bitcoin. Usando WhatsApp, SMS, o Telegram si potrà accedere facilmente al wallet. I pagamenti crypto tramite WhatsApp possono portare un numero maggiore di nuovi utenti che sanno solo come chattare. L’usabilità è la chiave per l’adozione da parte degli utenti”.

La prima versione beta del wallet dovrebbe essere resa pubblica ad aprile.

Il sistema funziona in modo molto semplice, ed è stato sviluppato proprio per essere utilizzato da novizi del settore. Per usarlo gli utenti dovranno aggiungere un nuovo contatto alla rubrica, ed usarlo come un chatbot ordinandogli cosa fare attraverso semplici messaggi di testo, come, ad esempio, “Invia 0,05 BTC a Vera”.

Il numero di telefono del servizio è indicato sul sito wuabit.com: dopo averlo registrato nella rubrica del telefono come nuovo contatto chiamato Wuabit sarà possibile iniziare una nuova conversazione, ad esempio chiedendo qual è il saldo di BTC presenti nel wallet.

Non è però ancora noto in quante lingue sarà disponibile il chatbot: è possibile che all’inizio sia disponibile solo la lingua inglese.

Le transazioni sarebbero processate da Wuabit usando Lightning Network, in modo da renderle veloci ed economiche.

Lascia un commento